Libera circolazione di merci per servizi e capitali

Le ipotesi di base della Comunità europea

Risposta precisa al test "che cos'è un certificato CE?" è connesso con la soluzione delle ipotesi di base di essere un'Unione europea. Sembra che la piattaforma della sua vita consista di tre principi: la libera circolazione delle merci, il volto e il capitale. Al fine di attuare i principi di cui sopra, gli Stati membri dell'UE hanno deciso di abolire tutti gli ostacoli agli scambi intracomunitari e hanno inoltre stabilito una politica comune in relazione ai partner esterni all'UE. Grazie alla piazza della comunità, è stata creata un'area di scambio, simile a quella che crea una posizione in un paese. Hai ricevuto la compagnia del mercato locale uniforme o del mercato comune.

Mercato comune europeo e commercializzazione di prodotti

I requisiti nazionali relativi alla situazione e alla sicurezza dei prodotti sono di per sé gli ostacoli più lunghi legati agli scambi tra paesi. In tutto il paese vigevano norme e quantità diverse, che differivano significativamente tra i diversi paesi. Il produttore, che aveva bisogno di offrire i suoi articoli in altri paesi, doveva soddisfare ogni volta requisiti diversi. Nel senso di rimuovere gli ostacoli al commercio, era necessario abolire queste differenze. Gli standard combinati con il ritorno dei materiali non potevano essere sollevati. Quindi, la soluzione ottimale era standardizzare gli standard nell'intera comunità, grazie al quale lo scambio commerciale era soggetto alle stesse esigenze.

Nella prima fase, è stato fatto un tentativo di regolamentare le normative dell'UE in relazione a specifiche categorie di frutta e materiali. La soluzione è stata abbandonata a causa dell'alto livello di complessità e dei lunghi processi.

La soluzione è stata quella di creare un approccio semplicistico al problema dell'armonizzazione tecnica. Sono stati determinati i requisiti essenziali di sicurezza per i gruppi di prodotti indicati, che devono essere soddisfatti prima dell'introduzione del prodotto o dell'articolo per l'acquisto nel mercato unico europeo.

Gli imprenditori extracomunitari che devono introdurre un prodotto nel traffico sul mercato comunitario, ad esempio dalla Turchia, devono rendere il loro prodotto conforme alle norme e ai quantitativi di qualità dell'UE. La prova di questo fatto è nelle loro mani.

Sono stati creati standard armonizzati, grazie ai quali gli imprenditori sanno quali requisiti essenziali dovrebbero essere soddisfatti. Non sempre l'obbligo di dare queste verità. Un imprenditore può dimostrare in un modo inusuale che il suo reddito è modellato per essere acquistato presso la vendita comunitaria.

Certificato Ce - Dichiarazione del produttore

La marcatura CE non è una novità, ma la dichiarazione del produttore secondo cui il prodotto soddisfa i severi requisiti delle regole ad esso applicabili.Ha una pagina simbolo della dichiarazione del produttore o un rappresentante autorizzato. Conferma che il prodotto si trovava nell'unione con i consueti requisiti contenuti nelle direttive per un prodotto specifico. Deve essere una o più direttive.

Il diritto comunitario prevede una presunzione di conformità e soddisfazione dei requisiti minimi di sicurezza per un prodotto recante il marchio CE.

Il certificato CE è pubblicato sul prodotto sotto la responsabilità del produttore o di un rappresentante autorizzato. Risulta dopo aver provato che il prodotto soddisfa i severi requisiti della direttiva. Per determinare questo fatto, la procedura di valutazione della conformità viene trasferita e, dopo una buona verifica, viene rilasciata una dichiarazione di conformità. Le procedure di valutazione della conformità possono essere ricche di relazioni basate sul rischio che dipendono dall'uso di un particolare prodotto. Quanto maggiore è il rischio di utilizzare le merci anche lontano da esse è fatale, maggiori sono le procedure che devono essere eseguite dal produttore o dal suo rappresentante autorizzato. In alcuni casi è necessario soddisfare i requisiti di oltre una dozzina di norme comunitarie.